NATEDE: Preorder now on Indiegogo
plants-improve-workplace

4 piante da ufficio che migliorano la tua produttività

Dal momento che passiamo la maggior parte del nostro tempo al lavoro, per molti di noi l’ufficio è una seconda casa. Puoi decorare il tuo spazio in molti modi, ma sapevi che le piante da ufficio influiscono sul tuo umore e sulla sensazione di benessere generale?  Infatti, è stato provato scientificamente che la presenza delle piante in ufficio migliorano la tua produttività.

 

Sii più produttivo ed elimina l’inquinamento con le piante da ufficio

La mancanza di un’adeguata ventilazione, specialmente al lavoro, porta l’inquinamento ad accumularsi scatenando diversi problemi di salute come l’asma e la sindrome da edificio malato. Le fonti di inquinamento al lavoro sono molte: arredamento, stampanti, fumo di sigaretta, prodotti per la pulizia e anche il sistema di ventilazione stesso.

Una pianta è la soluzione più adatta. Non solo renderà più bella la tua scrivania, ma produrrà anche aria pulita. Non devi preoccuparti della luce naturale, le piante hanno bisogno di luce ma non importa di quale tipo.

 

#1. Sansevieria Trifasciata

Chiamata anche lingua di suocera, cresce e prospera in ogni situazione. La Sanseveria è la pianta ideale da portare in ufficio: facile da mantenere e senza grandi pretese. Anche noi ne abbiamo una in ufficio!

PROPRIETÀ PURIFICATRICI

Elimina Benzene, Xilene, Formaldeide, Tricloroetilene e Toluene.

CONSIGLI PER LA CURA

Per la nostra Sanseveria all’interno di Natede, aggiungiamo 1 bicchiere d’acqua ogni 2-3 settimane. È importante lasciare che il terriccio si asciughi prima di annaffiarla di nuovo.

 

#2. Spathiphyllum

Conosciuto anche come giglio della pace, è una pianta semplice da mantenere siccome può essere posizionato anche in angoli bui. Ciò che rende lo spatifillo così speciale sono le sue foglie e i bellissimi fiori durante l’estate.

PROPRIETÀ PURIFICATRICI

Elimina Formaldeide, Benzene, Xilene, Toluene, Ammoniaca e Tricloroetilene.

CONSIGLI PER LA CURA

Lo spatifillo è una pianta che cresce con l’oscurità. Inoltre, resiste anche se viene bagnata troppo! Questo però non è una scusa per bagnarla eccessivamente 😉

 

#3. Ficus Benjamina

Conosciuto semplicemente come ficus, è un piccolo albero che predilige gli angoli luminoso. È la pianta ideale da mettere negli angoli dell’ufficio siccome rimuove gli inquinanti che si trovano nella plastica, nei tappeti, nella pittura e nella cera per i mobili.

PROPRIETÀ PURIFICATRICI

Elimina Xilene, Toluene e Formaldeide.

CONSIGLI PER LA CURA

Il ficus richiede molta luce e adora gli ambienti umidi. Per mantenere un alto livello di umidità vaporizza la pianta con dell’acqua. Fai attenzione a non bagnarla troppo! Questa pianta non gradisce particolarmente i cambiamenti, quindi posizionala fin dall’inizio in un angolo luminoso e non spostarla.

 

#4. Aglaonema Modestum

È una pianta che si adatta alla scarsa luce e all’aria secca, comune in molti uffici. Per le sue foglie bicolori porta allegria e abbellisce il tuo luogo di lavoro.

PROPRIETÀ PURIFICATRICI

Elimina Benzene e Formaldeide.

CONSIGLI PER LA CURA

Prendersi cura della aglaonema è molto semplice. La chiave è darle da bere in maniera moderata: non troppo, ma neanche troppo poco. Non serve potarla.

 

È giunto il momento di scegliere la tua pianta preferita e aggiungere un tocco verde al tuo ufficio. Più piante migliorano la tua produttività e ti sentirai subito più tranquillo e rilassato.

Comments

Archives

  • 2019
  • 2018