Spedizione standard gratuita in Italia
NATEDE: Preorder now on Indiegogo

Termini e Condizioni

GLOSSARIO

 Azienda: è la società Laboratori Fabrici S.r.l. c.f. e partita iva n. IT01786900934 , corrente in Pordenone (33170), Piazzetta Ado Furlan n.4 (sede legale);

Cliente: è il soggetto (Consumatore o Professionista) che conclude il Contratto con l’Azienda;

Cliente Consumatore (o Consumatore): è il cliente che riveste la qualifica di Consumatore ai sensi dell’art.3 del Codice del Consumo;

Cliente Professionista (o Professionista): è il cliente che riveste la qualifica di Professionista ai sensi dell’art.3 del Codice del Consumo;

Codice civile Italiano: è il R.D. n.262/1942 e ss.mm.;

Codice del Consumo: è il D.L.vo n.206/2005 e le ss.mm.;

Condizioni Generali di Vendita (o Condizioni Generali): il presente documento;

Conferma d’ordine (o Conferma): è la comunicazione con cui l’Azienda conferma al Cliente l’avvenuta ricezione dell’Ordine ed il buon esito del pagamento, ha valore di accettazione dell’Ordine ed attesta l’avvenuta conclusione del Contratto;

Contratto di acquisto (o Contratto): è il contratto che si perfeziona fra il Cliente e l’Azienda a seguito dell’inoltro da parte del Cliente dell’Ordine di acquisto del Prodotto, della sua ricezione da parte dell’Azienda e del buon esito del pagamento del Prezzo e delle Spese di Spedizione. La conclusione del Contratto è provato dalla Conferma d’Ordine;

Disciplina in materia di commercio elettronico: è il D.L.vo n.70/2003 e ss.mm.;

Garanzia: è l’insieme delle garanzie riconosciute dalla Legge ovvero dall’Azienda a favore del Cliente;

Ordine di acquisto (o Ordine): è l’ordine che il Cliente trasmette all’Azienda per acquistare un Prodotto, ed ha valore di proposta contrattuale;

Prezzo: è il corrispettivo previsto per l’acquisto dei Prodotti ovvero per la fornitura dei Servizi;

Prodotto: è il prodotto venduto da Laboratori Fabrici S.r.l., appartenenti alla linea “Clairy”; ciascun Prodotto è consegnato al Cliente con la confezione/imballaggio originale, contenente il relativo manuale d’uso e l’eventuale documentazione accessoria;

Spese di Spedizione: sono le spese dovute quale corrispettivo del servizio di consegna;

Sito: è il sito internet www.clairy.com

Testo unico della Privacy: è il D.L.vo n.196/2003 e le ss.mm.

Laboratori Fabrici S.r.l., c.f. e partita iva n. IT01786900934, corrente in Pordenone (33170), Piazzetta Ado Furlan n.4, titolare esclusiva del marchio “CLAIRY” e del sito internet www.clairy.com, sottopone ai propri Clienti le presenti Condizioni Generali di Vendita, volte a disciplinare nei rapporti con i Clienti gli acquisti on-line dei suoi Prodotti e dei suoi Servizi.

1. Note generali

Le presenti Condizioni Generali sono regolate dal Codice del Consumo, dalla Disciplina in materia di commercio elettronico e, in via residuale, dal Codice Civile Italiano, e sono valide ed applicabili per tutti gli acquisti effettuati on-line da Clienti che hanno sede/residenza/domicilio nel territorio della Repubblica Italiana ovvero di altro stato membro dell’Unione Europea.

Le Condizioni Generali si applicano esclusivamente alle vendite a distanza dei Prodotti concluse per il tramite del Sito, e l’inoltro di un Ordine da parte del Cliente comporta l’accettazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita.

In caso di variazioni del testo delle presenti Condizioni Generali, all’Ordine del Cliente si applicherà la versione delle Condizioni Generali pubblicata sul Sito al momento dell’inoltro dell’Ordine stesso.

 

2. Prezzi e Spese di Spedizione

Tutti i Prezzi dei Prodotti indicati nel Sito sono espressi in Euro (€) e sono comprensivi di IVA e di ogni altra imposta, tassa o tributo prevista dalla Legge, incluso, ove previsto, l’eco-contributo RAEE.

In caso di variazioni dell’imposta in virtù di una sopravvenuta modifica normativa, i Prezzi saranno adeguati in misura proporzionale.

I Prezzi sono soggetti a variazioni periodiche (ad esempio, in occasioni di saldi e promozioni): in ogni caso, ai Prodotti oggetto dell’Ordine del Cliente si applica il Prezzo evidenziato nell’Ordine al momento del suo inoltro da parte del Cliente, senza che rilevino precedenti offerte o eventuali variazioni di Prezzo successivamente intervenute.

Le Spese di Spedizione dei Prodotti sono a carico del Cliente e saranno evidenziate e dettagliate al momento dell’inoltro dell’Ordine e verranno riepilogate nella successiva Conferma d’Ordine.

 

3. Modalità di inoltro dell’Ordine

La piattaforma del Sito contiene la descrizione dei singoli Prodotti ed una sintesi delle principali caratteristiche tecniche, il relativo Prezzo, e l’importo delle Spese di Spedizione nonché le presenti condizioni generali.

Gli Ordini dovranno essere effettuati esclusivamente on-line attraverso la piattaforma del Sito.

Fermo restando quanto previsto nei successivi commi, una volta eseguito il pagamento, l’Ordine non potrà più essere modificato o annullato dal Cliente.

Nei confronti dell’Azienda, il Contratto si intenderà concluso quando il Cliente riceverà la Conferma del proprio Ordine dall’Azienda.

La Conferma verrà inviata all’indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente al momento della registrazione: detta Conferma indicherà il numero identificativo attribuito dall’Azienda all’Ordine, il/i Prodotto/i acquistato/i, l’importo complessivamente pagato dal Cliente (distinto in Prezzo – specificando l’importo delle imposte/tasse/tributi – e Spese di Spedizione) e lo strumento di pagamento utilizzato, l’indirizzo per la consegna ed il termine stimato dall’Azienda per la consegna, nonché la versione delle Condizioni Generali vigenti al momento dell’inoltro dell’Ordine. Il numero identificativo dell’Ordine, in particolare, dovrà essere utilizzato dal Cliente in ogni successiva comunicazione con l’Azienda.

L’Azienda si riserva il diritto di rifiutare e/o annullare l’Ordine del Cliente, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, nei seguenti casi:

  • fornitura di dati anagrafici o indirizzi e-mail non reali, incompleti o non corretti;
  • temporanea indisponibilità del prodotto;
  • irregolarità, mancanza di fondi o altro impedimento all’addebito della somma da parte dell’Azienda segnalati dalla Banca, dalle Società emittenti gli strumenti di pagamento ovvero da altro operatore cui il Cliente si affida per eseguire il pagamento;

In tali casi, all’inoltro dell’Ordine non seguirà alcuna Conferma, l’Azienda comunicherà le ragioni del rifiuto/dell’annullamento dell’Ordine e conseguentemente il Contratto dovrà ritenersi non perfezionato.

In caso di parziale/totale indisponibilità del/dei Prodotto/i ordinati, non potranno essere attribuite all’Azienda responsabilità, e l’Azienda non sarà inoltre responsabile in merito ad eventuali danni o pregiudizi subiti dal Cliente per la mancata immediata disponibilità del/dei Prodotto/i.

Attese le modalità telematiche di inoltro dell’Ordine, l’Azienda è esonerata da ogni responsabilità per ritardi, inadempimenti e disservizi imputabili a causa di forza maggiore o caso fortuito, ovvero dipendenti da malfunzionamenti e disservizi della rete internet.

 

4. Modalità di pagamento

Il pagamento del Prezzo e delle Spese di Spedizione dovrà essere effettuato al momento dell’inoltro dell’Ordine all’Azienda e costituisce il presupposto per la conclusione del Contratto.

Il pagamento dovrà avvenire esclusivamente con modalità telematiche, utilizzando una Carta di Credito, una Carta prepagata ovvero il sistema PayPal, attraverso le rispettive piattaforme. In particolare, il Cliente riconosce che nessuna responsabilità potrà essere addebitata a qualsiasi titolo all’Azienda per eventuali disservizi/ritardi/inadempimenti cagionati da un errato/irregolare funzionamento delle piattaforme delle Banche, delle Società Emittenti gli strumenti di pagamento ovvero degli operatori cui il Cliente si affida per eseguire il pagamento.

Esclusivamente al buon esito del pagamento del Prezzo e delle Spese di Spedizione l’Azienda invierà al Cliente la Conferma d’Ordine ed emetterà a favore del Cliente la fattura in formato elettronico ed in conformità alla normativa fiscale italiana. Per l’emissione della fattura faranno fede esclusivamente le informazioni fornite dal Cliente stesso, che pertanto avrà l’obbligo di curare l’inserimento dei dati di fatturazione corretti, esonerando l’Azienda da qualsiasi responsabilità per l’errata comunicazione.

 

5. Modalità di archiviazione del contratto

Ai sensi dell’art.12, comma 1, lett. b), del D.L.vo n.70/03, l’Azienda informa il Cliente che ogni Ordine inviato verrà conservato ed archiviato in forma digitale sul server di proprietà dell’Azienda secondo criteri di riservatezza e sicurezza.

 

6. Modalità di consegna

L’Azienda effettuerà la consegna dei Prodotti a cura di vettori specializzati da essa appositamente incaricati sul territorio della Repubblica Italiana e degli stati membri dell’Unione Europea.

Quale corrispettivo per la consegna dei Prodotti è dovuto dal Cliente un importo a titolo di Spese di Spedizione (vedi l’art.2).

La consegna avverrà nel luogo indicato dal Cliente al momento della registrazione sul Sito e confermato dallo stesso al momento dell’inoltro dell’Ordine.

La consegna avverrà nei tempi stimati dall’Azienda al momento dell’inoltro dell’Ordine e riepilogati nella Conferma d’Ordine. Il Cliente prende atto che i tempi stimati dall’Azienda sono meramente indicativi e potrebbero subire variazioni anche a causa di eventi non dipendenti dalla volontà dell’Azienda. Il Cliente in ogni caso rinuncia fin d’ora a qualsiasi pretesa, indennizzo o risarcimento nei confronti dell’Azienda per il ritardo nella consegna.

Al momento della consegna è richiesta la presenza fisica del Cliente oppure di un suo incaricato, che avranno l’onere di controllare che gli imballaggi contenenti i Prodotti siano integri e puliti e che i Prodotti ricevuti corrispondano a quanto richiesto con l’Ordine; in caso positivo, i medesimi dovranno altresì sottoscrivere il documento di trasporto rilasciato dal vettore. In mancanza del Cliente ovvero di un suo incaricato la consegna non potrà essere eseguita e le eventuali spese necessarie per la custodia dei Prodotti fino al momento dell’esecuzione della consegna verranno addebitate al Cliente.

In caso di difetti visibili dei Prodotti (a mero titolo esemplificativo e non esaustivo: Prodotto errato, errata quantità di Prodotto, danneggiamento degli imballaggi dei Prodotti, ecc.), il Cliente ovvero il suo incaricato avranno l’onere di segnalare immediatamente l’anomalia sull’originale e sulla copia del documento di trasporto e di contattare immediatamente l’Azienda.

L’Azienda informa che tutte le consegne a favore dei Clienti sono coperte da apposita garanzia stipulata fra l’Azienda ed il vettore: per tale ragione, al fine di permettere all’Azienda di attivare nei tempi previsti l’eventuale responsabilità del vettore, il Cliente si obbliga a segnalare immediatamente l’esistenza dei vizi, mediante comunicazione da inviare all’Azienda a mezzo racc. a.r./e-mail/pec e contenente la descrizione dei vizi e le circostanze nelle quali è avvenuta la consegna, a pena di decadenza da ogni garanzia pretesa.

 

7. Esportazioni/esenzioni e agevolazioni IVA

I Prodotti sono soggetti alle Leggi ed ai Regolamenti, italiani ed europei, vigenti in materia doganale e di controllo delle esportazioni e pertanto devono essere acquistati, esportati e utilizzati in conformità a tali previsioni normative.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Azienda tramite il sito www.clairy.com nella sezione “Contact us”.

 

8. Diritto di recesso

Gli artt.52 e ss. del Codice del Consumo (che devono ritenersi qui integralmente richiamati) attribuiscono al Cliente Consumatore il diritto di recesso, che consiste nel diritto di sciogliere il Contratto per qualsiasi motivo, senza spiegazioni e senza alcuna penalità, entro un certo termine e attraverso determinate modalità.

In particolare, il Consumatore potrà esercitare il proprio diritto di recesso entro il termine di 14 (quattordici) gg. dal giorno in cui il Consumatore o un terzo, diverso dal Vettore e designato dal Consumatore, acquisisce il possesso fisico dei/del Prodotti/o (salva l’applicazione del termine di cui ai nn.1-2-3 dell’art.52, comma 2, lett. b), del Codice del Consumo).

Il recesso potrà riguardare tutti (recesso totale) o parte (recesso parziale) dei Prodotti acquistati dal Consumatore.

Per far valere il proprio diritto di recesso il Cliente ha l’onere di:

  • verificare che il Prodotto sia stato custodito con la normale diligenza e sia integro, in normale stato di conservazione, perfettamente idoneo all’uso cui è destinato e privo di segni di usura o sporcizia, completo in ogni sua parte, all’interno della sua confezione originale e corredato da tutti gli accessori, manuali d’uso e fogli illustrativi, con i cartellini identificativi, le etichette e il sigillo monouso, ove presenti, ancora attaccati al Prodotto e integri e non manomessi;
  • trasmettere all’Azienda, entro la scadenza del termine sopra indicato, una comunicazione – esclusivamente a mezzo racc. a.r. / pec indirizzata ai seguenti recapiti: Laboratori Fabrici S.r.l, Piazzetta Ado Furlan n.4, 33170 Pordenone, Pec: laboratorifabrici@legalmail.it – nella quale dovrà dare espressamente atto della sua specifica volontà di recedere dall’Acquisto e comunicare il Prodotto / i Prodotti per il quale/ i quali intende esercitare il diritto di Recesso. Si allega qui il modulo standard di comunicazione di recesso ex art.52 del Codice del Consumo. Dopo aver ricevuto la comunicazione di recesso, l’Azienda darà al Cliente Consumatore immediata conferma di ricezione ed eseguirà tempestivamente le verifiche circa la legittimità del recesso comunicato; in caso positivo, comunicherà via mail al Consumatore il numero identificativo della pratica di recesso (numero che dovrà tassativamente essere indicato dal Consumatore al momento della restituzione del/i Prodotto/i);
  • restituire il/i Prodotto/i – rispedendolo all’Azienda il/i Prodotto/i (con la confezione originale, il manuale d’uso, il documento di trasporto e l’eventuale ulteriore documentazione accessoria) – entro il termine di 14 giorni decorrenti dalla data in cui il Consumatore ha comunicato il proprio recesso (il termine è rispettato se il Consumatore rispedisce i beni prima della scadenza del periodo di quattordici giorni, avendo cura di conservare a fini probatori la relativa ricevuta di consegna rilasciata dall’Ufficio di spedizione). Salvo diverso accordo scritto con il Cliente Consumatore, le spese di spedizione per restituire il/i Prodotto/i oggetto di recesso, così come la responsabilità della restituzione, sono a integrale carico del Consumatore, il quale dovrà provvedere autonomamente ad organizzare la spedizione del Prodotto all’Azienda.

Una volta positivamente espletate le predette formalità, l’Azienda provvederà a rimborsare al Consumatore l’intero importo già pagato dal Cliente (comprensivo del Prezzo e delle Spese di Spedizione) entro 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui è stata informata della decisione del Consumatore di recedere dal Contratto;  l’importo verrà rimborsato con lo stesso mezzo di pagamento utilizzato dal Consumatore per l’Ordine, salvo espressa differente richiesta del Consumatore ed a condizione che l’Azienda non debba sostenere alcun costo quale conseguenza del rimborso; l’Azienda non è tenuta a rimborsare i costi supplementari, qualora il Cliente Consumatore abbia scelto espressamente un tipo di consegna diversa dal tipo meno costoso di consegna offerto dall’Azienda.

L’azienda si riserva la facoltà di trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto e verificato i/il Prodotti/o restituiti/o.

Qualora, a seguito dell’esercizio del diritto di recesso, l’Azienda ravvisi che il Prodotto non è stato restituito secondo le modalità sopra descritte, il Consumatore sarà responsabile dell’eventuale diminuzione del valore del/i Prodotto/i risultante da una manipolazione dello/degli stesso/i diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche ed il funzionamento del/i Prodotto/i.

Nel caso in cui il recesso non sia stato esercitato conformemente a quanto previsto dalla normativa applicabile e, in particolare, nel caso in cui i/il Prodotti/o non risulti integro in ogni sua parte e/o accompagnato dai suoi accessori e/o da elementi che ne costituiscono parte integrante e/o sia privo della confezione originale, quando essa sia parte dei/del Prodotti/o ovvero ancora quando esso risulti danneggiato o utilizzato dal Consumatore oltre il limite della normale diligenza, esso non comporterà la risoluzione del contratto e, conseguentemente, non darà diritto al rimborso di quanto pagato dal Consumatore per i/il Prodotti/o. Il Prodotto rimarrà presso l’Azienda, ovvero presso un deposito dalla stessa individuato, a disposizione del Consumatore per il ritiro, che dovrà avvenire a spese e sotto la responsabilità del Consumatore stesso.

Il presente articolo non trova applicazione nel caso di Cliente Professionista.

 

9. Garanzie applicabili

La conclusione di un Contratto dà diritto all’applicazione delle seguenti Garanzie:

a) Garanzia legale per il Cliente Consumatore:

Il Cliente Consumatore ha diritto di avvalersi della garanzia legale prevista agli artt.128 ss. del Codice del Consumo, che devono ritenersi qui integralmente richiamati.

L’art.132 del Codice del Consumo prevede in particolare che il Consumatore abbia l’onere di denunciare all’Azienda l’eventuale difetto di conformità riscontrato nel Prodotto acquistato entro 2 (due) mesi dalla scoperta, a pena di decadenza.

L’Azienda è responsabile dei difetti di conformità che si manifestano entro 2 (due) anni dalla Consegna del Prodotto, oltre il quale termine l’Azienda non potrà esser considerata responsabile dei difetti di conformità riscontrati dal Consumatore. In ogni caso, salvo prova contraria, i difetti di conformità dei Prodotti – che si manifestino entro 6 mesi dalla consegna dei Prodotti – si presume esistano già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura dei Prodotti o con la natura del difetto di conformità.

La nozione di conformità è descritta all’art.129 del Codice del Consumo.

In caso di tempestiva denuncia da parte del Cliente, l’Azienda potrà a sua scelta, provvedere alla riparazione o alla sostituzione del Prodotto senza spese ovvero, quando ciò sia impossibile o eccessivamente oneroso, riconoscere una congrua riduzione del prezzo ovvero risolvere il contratto.

In caso di sostituzione o riparazione del Prodotto da parte dell’Azienda, i termini della garanzia relativa al Prodotto dato in sostituzione o risultante dalla riparazione, sono i medesimi del prodotto originario. Pertanto, la durata complessiva biennale della garanzia legale decorrerà comunque dalla Consegna del prodotto originario.

Presupposto essenziale per poter usufruire della garanzia per il Cliente Consumatore è il possesso della fattura emessa dall’Azienda.

b) Garanzia legale per il Cliente Professionista:

Il Cliente Professionista ha diritto di avvalersi della Garanzia legale prevista agli artt.1492 ss. Codice Civile, che devono ritenersi qui integralmente richiamati.

In particolare, l’art.1495 del Codice Civile prevede che il Professionista denunci all’Azienda l’eventuale difetto di conformità riscontrato nel prodotto acquistato entro 8 (otto) giorni dalla scoperta, a pena di decadenza. Limitatamente ai vizi e difetti evidenti, il termine di 8 (otto giorni) decorre dalla consegna ex art.1511 c.c..

L’azione di garanzia si prescrive entro il termine massimo di 1 (uno) anno dalla Consegna del Prodotto, oltre il quale termine l’Azienda non potrà esser considerata responsabile dei difetti di conformità riscontrati dal Professionista.

Presupposto essenziale per poter usufruire della garanzia per il Cliente Professionista è il possesso della fattura emessa dall’Azienda.

 

La Garanzia, comunque denominata, non si applicherà in alcun modo in ipotesi di:

  • spese sostenute / da sostenere per l’ordinaria manutenzione del Prodotto;
  • spese sostenute / da sostenere in virtù di malfunzionamenti dei Prodotti causati da fulmini, fenomeni atmosferici, sovratensioni e sovracorrenti, insufficiente o irregolare alimentazione elettrica, o uso scorretto o in contraddizione con le misure tecniche e/o di sicurezza richieste nel Paese in cui viene utilizzato l’apparecchio;
  • caso fortuito e causa di forza maggiore (quali, a mero titolo esemplificativo: incendi, guerre, sommosse, scioperi, etc);
  • danni derivanti da circostanze che non potevano essere ragionevolmente previste al momento della conclusione del Contratto;
  • danni o malfunzionamenti in ogni caso non imputabili ad un difetto di fabbricazione.

Il Cliente si obbliga altresì a non utilizzare i Prodotti per fini e/o con modalità illecite, ovvero con modalità espressamente vietate o comunque non espressamente contemplate nel manuale d’uso contenuto nella confezione del Prodotto. Pertanto il Cliente manterrà indenne l’Azienda da ogni utilizzazione illecita/impropria o incuria/negligenza da parte sua o dei suoi dipendenti, collaboratori e/o agenti (comunque denominati), e rinuncia sin d’ora a pretendere dall’Azienda qualsiasi forma di risarcimento, indennizzo o compenso per eventi (quali, ad esempio, morte, danni a persone o cose, etc.) causati da un utilizzo non corretto e sicuro dei Prodotti, così come per danni diretti o indiretti (a mero titolo esemplificativo: perdita di profitto, reddito, fatturato, etc.) derivanti da fatto, dolo, colpa, del Cliente o dei suoi dipendenti, collaboratori e/o agenti (comunque denominati) nell’errato/non consentito utilizzo dei Prodotti.

 

10. Trattamento dei dati personali

I dati del Cliente sono trattati dall’Azienda conformemente a quanto previsto dalla normativa in materia di protezione dei dati personali, come specificato nell’informativa fornita nell’apposita sezione “Privacy” del Sito.

 

11. Comunicazioni, assistenza e reclami

Salvo diversa previsione, ogni comunicazione tra il Cliente e l’Azienda – incluse quelle relative a richieste di assistenza e gli eventuali reclami – dovrà avvenire esclusivamente attraverso i seguenti canali:

 

12. Legge applicabile e Foro competente

La legge applicabile alle presenti Condizioni Generali è la Legge italiana.

Qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra l’Azienda ed il Cliente Consumatore in ordine all’acquisto dei Prodotti sarà devoluta alla competenza esclusiva del Foro del luogo di residenza o di domicilio del Cliente Consumatore.

Qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra l’Azienda ed il Cliente Professionista in ordine all’acquisto dei Prodotti sarà devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Pordenone, con espressa esclusione di qualsiasi altro Foro individuato dalla legge come competente in via facoltativa o alternativa.